IL PONTE - Intesa civica per Cadoneghe
Area metropolitana / Urbanistica

1 MARZO 2008

Bene un altro ponte sul Brenta: studiamo dove
L'approfondimento necessario tra Cadoneghe e Padova

Il Pati (Piano di assetto territoriale intercomunale) dell'area metropolitana di Padova sarà presentato nel prossimo consiglio comunale di Cadoneghe per l'adozione, così come sta avvenendo nei consigli comunali degli altri comuni coinvolti. Si tratta di una previsione urbanistica che per procedura deve essere adottata in maniera uniforme dai rispettivi consigli comunali, rinviando alla fase delle osservazioni e dell'approvazione definitiva le puntualizzazioni dei singoli comuni.
Per quanto riguarda Cadoneghe appare non del tutto concluso il confronto con il Comune di Padova per la definizione della collocazione di un nuovo ponte sul Brenta (sulla cui necessità tutti concordano) e della relativa strada di accesso. Per questo c'è la necessità di individuare come "indicazioni strategiche di viabilità" e non come "previsione di nuova viabilità" il tratto stradale che dovrebbe congiungere la tangenziale nord di Padova in Comune di Padova con la Strada Regionale 307 all'altezza del ponte sul torrente Muson in Comune di Cadoneghe (SR 307). Il tracciato disegnato nel Pati richiede veriche ulteriori per individuarne un'ubicazione condivisa dai comuni interessati. Sarà la stessa giunta comunale a proporre l'osservazione una volta che il consiglio comunale avrà adottato il Pati.


 stampa 
www.intesacivica.eu/ilponte